<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=438798440102425&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Risparmio energetico: contenere le spese e tutelare l’ambiente.

01 aprile 2022 - 07:00 / di Camilla Giacinti Camilla Giacinti

Dal 1° gennaio 2022 l’aumento del gas in bolletta è stato del 41,8% rispetto agli ultimi tre mesi del 2021, il che vuol dire maggiore spesa a carico delle famiglie. Il Decreto Energia di marzo, il nuovo provvedimento approvato dal governo Draghi, prevede una serie di misure che potranno alleggerire la spesa per cittadini e imprese. Una domanda che si fanno molti è: “Basterà?”

1000X750-Articoli_Aprile_foto2_Art29

Quali sono gli accorgimenti che ciascuno di noi può mettere in pratica per ottimizzare i consumi e risparmiare in casa?

    • Non aspettare il 15 aprile per spegnere il riscaldamento.

In base alla zona d’Italia in cui abiti e nelle giornate soleggiate, scalda la casa aprendo le finestre che ricevono la luce diretta del sole e regola le teste termostatiche impostandole al minimo. Inizierai ad abituarti al clima mite della primavera e alleggerirai i costi in bolletta.

    • Sfrutta il sole:

in Primavera le giornate si allungano e il clima diventa più mite, anche il sole inizia a scaldare di più. Stendi il bucato sul balcone o in una stanza esposta a sud aprendo le finestre, ridurrai l’utilizzo dell’asciugatrice ottenendo un buon risparmio in bolletta. Per ottenere un maggior risparmio, fai attenzione a come stendi il bucato, evita pieghe strane e stendi il più possibile i tessuti, una volta asciutti i capi potranno essere piegati e riposti nell’armadio senza doverli stirare.

  • Utilizza lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico.
  • Prepara i così detti piatti unici. 

In questo modo utilizzerai la metà delle stoviglie e di conseguenza i lavaggi in lavastoviglie si dimezzeranno.

  • Prendi spunto dall’alimentazione crudista.

Il crudismo è un regime alimentare basato sul consumo di cibi crudi. Approfitta delle giornate più miti per fare il pieno di vitamine. Per preparare piatti gustosi crudisti, non avrai bisogno di accendere fuochi, forno o altri elettrodomestici scaldanti. Saranno sufficienti coltelli, mandolina, grattugia a mano.

  • Cura l’igiene personale riducendo il tempo che trascorri sotto la doccia.

Prediligi la doccia al bagno, salverai la metà della quantità d’acqua tutelando l’ambiente e riducendo i costi per il riscaldamento della stessa.

  • Ai primi caldi resisti alla tentazione di accendere il condizionatore, apri le finestre non esposte alla luce diretta del sole e crea piacevoli correnti d’aria in casa.

Inoltre, ricordati di utilizzare le schermature esistenti come tapparelle, persiane, tende per proteggere il fresco in casa dai raggi solari nelle ore più calde del giorno.

 

1000X750-Articoli_Aprile_foto1_Art29

Questi sono solo alcuni dei nostri consigli per contenere le spese e tutelare l’ambiente.  Vieni a scoprire tutti i trucchi per risparmiare pubblicati sulla nostra rubrica:

Incamminarsi verso abitudini più sostenibili è semplice. Continua a seguire la nostra rubrica e inizia il percorso verso una quotidianità a basso costo e impatto ambientale scegliendo una fornitura di luce e gas green. Per farlo ti basterà compilare il configuratore che trovi a questo link.

 

 

Categorie: Ricette per la sostenibilità

Camilla Giacinti

Scritto da Camilla Giacinti

Nata a Milano, architetto e foodstylist, è sempre alla ricerca di nuove tecniche di cottura e gesti quotidiani ecosostenibili. L’esperienza nel settore dell’energia le ha dato modo di approfondire l’argomento nel suo ambiente preferito della casa: la cucina.