Acquisto climatizzatore: qual è il periodo migliore

19 dicembre 2019 - 08:50 / di Laura Sartori Laura Sartori

Climatizzatore: un must d’estate, dato il caldo torrido degli ultimi anni, ma anche nelle mezze stagioni, grazie alla funzione pompa di calore che assicura un piacevole tepore all’arrivo dei primi freddi. Ne hai già uno, ma desideri cambiarlo con un modello nuovo e magari più performante ed economico? Oppure non lo hai e vorresti comprarne uno? In ogni caso, oltre a orientare la tua scelta verso la tipologia più adatta al caso tuo, è importante valutare anche un altro aspetto: quando acquistarlo? Esiste un periodo dell’anno “migliore” di altri per assicurarsi un prodotto ottimo e un prezzo conveniente? Scoprilo subito.

Quando si parla di acquisto di elettrodomestici è bene sempre avere le idee chiare affinché possa essere un acquisto consapevole, in grado di garantirti non solo un prezzo vantaggioso, ma anche un prodotto eccellente.

Se parliamo di climatizzatori, vediamo quando e perché sarebbe meglio comprarlo.

Acquisto climatizzatore: esiste un periodo migliore?

Partiamo da una premessa: pur essendo un elettrodomestico “stagionale”, l’acquisto di un climatizzatore è possibile in qualsiasi mese e stagione.

Il suo prezzo tuttavia “fluttua” in base a numerosi fattori (modello, potenza, tecnologia: leggi questo articolo su prezzi e agevolazioni di pagamento), tra i quali non devi sottovalutare la temperatura. Infatti, quando la temperatura supera una certa soglia (ad esempio oltre i 35°C) si assiste a una vera e propria corsa all’acquisto! Ciò comporta prezzi più alti e anche una disponibilità di modelli più limitata. Il risultato? Un acquisto ‘dell’ultimo minuto’ dettato dalla fretta e quindi poco attento e poco economico. Per cui la risposta alla nostra domanda è Sì: esistono periodi più vantaggiosi per comprare un climatizzatore.

Quando trovare le offerte più interessanti

Le offerte, quelle vere, le troverai a inizio primavera, in autunno e in inverno. Perché? Per diversi motivi: c’è una richiesta più bassa, hai più tempo per valutare la tua scelta e poi un rivenditore che ha già ha effettuato l’acquisto di diversi modelli, ha tutto l’interesse a venderli, anche abbassando i prezzi. Spesso si può arrivare a un risparmio, rispetto al prezzo nel periodo estivo, anche di 200 euro (che non sono pochi!).

È sempre meglio dedicarsi all’acquisto di un prodotto importante come un climatizzatore senza fretta, senza l’afa che non ti lascia il tempo di pensare, per garantirti un elettrodomestico altamente performante. Un acquisto incauto, dettato dall’urgenza, potrebbe farti ritrovare con un climatizzatore inefficace oppure che consuma troppo, facendo lievitare la bolletta.

Insomma, come per tutte le cose, per farle bene ci vuole tempo, perché non prenderselo?

Non sottovalutare anche interessanti forme di pagamento

Oltre a scegliere il momento migliore per l’acquisto, non sottovalutare anche la scelta del metodo di pagamento migliore per te. Hai diverse opportunità: usufruire degli sgravi fiscali previsti dallo Stato (detrazioni fiscali in caso di sostituzione con un climatizzatore più efficiente), ma anche decidere di pagarlo a rate senza impatto sulla liquidità familiare.

Ora sai qual è il periodo migliore per acquistare il tuo climatizzatore, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per valutare il modello più adatto a te, che ti garantirà il giusto comfort abitativo e il giusto risparmio in bolletta.

Scarica gratuitamente la guida che ti aiuterà nella scelta migliore, illustrandoti i prezzi dei climatizzatori migliori sul mercato. Clicca qui per riceverla subito in formato PDF da leggere quando vuoi sul tuo smartphone, tablet o pc.

Scarica la guida ai prezzi dei climatizzatori per la tua casa

Categorie: Climatizzatore

Laura Sartori

Scritto da Laura Sartori