<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=438798440102425&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Ricette antispreco con la zucca: dal contorno alla vellutata.

19 novembre 2021 - 10:33 / di Camilla Giacinti Camilla Giacinti

La zucca al forno è un contorno delicato e dai profumi autunnali. La più coltivata, consumata e
sicuramente adatta a questo tipo di cottura, è la varietà Delica. Ha una polpa compatta e asciutta ed
essendo povera di acqua garantisce un sapore deciso.

 

1000X750-Articolo11-foto1

 

 

Inoltre questo tipo di preparazione consentirà di rimuovere facilmente la buccia dopo la cottura.

Come preparare la zucca al forno:

  • Lava bene la parte esterna della zucca prima di iniziare.
  • Taglia a spicchi la zucca (circa 16 pezzi) prima della cottura, eliminate i semi e la parte filamentosa, senza rimuovere la buccia.
  • Disponi gli spicchi sulla leccarda rivestita con carta forno.
  • Condisci con sale a scaglie, un filo d’olio extra vergine d’oliva e due rametti di rosmarino interi.
  • Cuocere a forno preriscaldato a 200°C per 20-30 minuti.


Come riutilizzare i semi della zucca?

Dopo aver infornato la zucca non buttare i semi! Possono essere recuperati per preparare un
aperitivo. Una volta lavati e lasciati asciugare bene, i semi vanno tostati in padella o in forno già
caldo ventilato a 180° per circa 45 minuti insaporendoli con spezie, sale e un filo d’olio.
E se dopo aver presentato in tavola il vostro contorno fumante e prelibato, vi ritrovate a fine pasto con
degli avanzi non temete. La zucca, grazie alla sua versatilità può essere riutilizzata (anche se condita) per altre preparazioni, per esempio per preparare una calda vellutata!

1000X750-Articolo11-foto2



Ricetta antispreco: vellutata con zucca al forno.

  • Prepara un brodo vegetale a parte (acqua, cipolla, sedano, carota)
  • Recupera la polpa della zucca dalle fette avanzate avendo cura di rimuovere gli aghi di rosmarino.
  • Frulla la polpa con un frullatore a immersione o direttamente nel boccale del frullatore.
  • Aggiungi alla crema di zucca piccole quantità di brodo molto caldo fino a ottenere una crema morbida ma densa, la classica vellutata. Riscalda qualche minuto a fuoco lento solo se necessario.
  • Avendo già condito la zucca durante la cottura in forno, non dovrebbe essere necessario aggiungere altri condimenti.
  • Servi nel piatto con un filo d’olio evo, qualche crostino e parmigiano reggiano se ti va.

Se queste ricette ti sono piaciute, continua a seguire la nostra rubrica. Ogni mese ti daremo delle
idee per realizzare gustose ricette all'insegna del no waste. In occasione della giornata Mondiale
dell'Alimentazione contribuisci anche tu a prenderti cura del nostro pianeta compiendo una scelta
consapevole. Scegli l'energia sostenibile di Bluenergy. Grazie al configuratore, potrai configurare la
tariffa gas e luce sulla base delle reali esigenze e utilizzerai energia elettrica da fonti rinnovabili e
gas con emissioni compensate.

Categorie: Ricette per la sostenibilità

Camilla Giacinti

Scritto da Camilla Giacinti

Nata a Milano, architetto e foodstylist, è sempre alla ricerca di nuove tecniche di cottura e gesti quotidiani ecosostenibili. L’esperienza nel settore dell’energia le ha dato modo di approfondire l’argomento nel suo ambiente preferito della casa: la cucina.