I migliori modelli di climatizzatori aria calda e fredda

17 ottobre 2019 - 09:05 / da Loretta Bonasera

Fino a pochi anni fa esisteva il condizionatore per rendere fresche le abitazioni nei mesi estivi, che però bisognava mettere via a fine agosto, all’arrivo dei primi cali di temperature. Oggi invece ci sono i climatizzatori per aria calda e aria freddo, in grado di climatizzare gli ambienti sia quando c’è caldo, sia quando c’è fresco: i cosiddetti climatizzatori a pompa di calore.

Come funzionano? Come scegliere i migliori modelli? Che prezzi hanno?

Scopriamolo in questo articolo.

Il grande vantaggio di questa tecnologia è che, oltre a rendere fresca la tua abitazione, il climatizzatore con la funzione aria calda è utile per un riscaldamento veloce, soprattutto in autunno, quando hai l’esigenza di riscaldare gli ambienti solo per poche ore (la sera o la mattina presto). Grazie al climatizzatore a pompa di calore infatti puoi rimandare l’appuntamento con la caldaia all’arrivo del freddo e spegnerla in anticipo a fine inverno, cosa che si tradurrà in un notevole risparmio sulle bollette del gas.

Il funzionamento nelle mezze stagioni

L’utilizzo della funzionalità aria calda del climatizzatore è ideale per le mezze stagioni, per spazi circoscritti e per riscaldare in fretta. Perché accendere i termosifoni se è rapido accendere il climatizzatore per rendere la temperatura più confortevole? I termosifoni infatti necessitano di svariate ore per far raggiungere alla tua casa la temperatura giusta.

Il rovescio della medaglia è il fatto che il funzionamento di questo tipo di climatizzatore risente della temperatura esterna: se fuori la temperatura è invernale, avrà un’efficienza energetica minore. Con l’arrivo delle temperature più rigide il climatizzatore da solo non riesce più a garantire temperature confortevoli.

Come scegliere i migliori modelli

I migliori modelli di climatizzatori a pompa di calore hanno caratteristiche precise. Per fare un buon investimento controlla che il condizionatore sia dotato di tecnologia inverter, perché è la più efficiente.  Con questa funzionalità, i climatizzatori regolano automaticamente la potenza (sia aria calda che aria fredda) necessaria a mantenere costante la temperatura impostata, evitando continui spegnimenti e accensioni (come avviene per i condizionatori con tecnologia on-off).

Prima di scegliere il tuo climatizzatore, inoltre, controllane l’etichetta. Per legge infatti, ogni impianto deve avere un’etichetta energetica su cui controllarne l’indice di efficienza energetica.  I migliori climatizzatori a pompa di calore hanno indici di efficienza molto alti, per consumi ridotti e massimo risparmio.

I modelli in classe A++ e A+++ ti fanno risparmiare rispettivamente del 20% e del 30% in più rispetto a una classe A. Ciò significa evitare sprechi energetici e risparmiare denaro.

Ecco altri parametri da considerare:

  • I climatizzatori migliori sul mercato hanno indici di efficienza SEER (per quanto riguarda il raffrescamento) e SCOP (per il riscaldamento) molto elevati, assicurandoti risparmio di denaro e di energia.
  • Il grado di silenziosità
  • Gas refrigeranti a basso impatto ambientale (esempio R32)
  • Funzionalità deumidificazione
  • Funzionalità di purificazione dell’aria

Che prezzi aspettarsi

Il prezzo di un climatizzatore a pompa di calore dipende da diversi fattori:

  • Tecnologia (inverter oppure on-off, funzionalità smart, accensione da remoto, eccetera)
  • Modello (monoblocco, split, multi-split)
  • Marca (le migliori sul mercato sono Baxi, Daikin, Ariston, Samsung, Mitsubishi)
  • Classe energetica
  • Potenza

 

In genere i prezzi dei climatizzatori installati partono da circa  300 euro a kW fino ad arrivare anche a 550 euro a kW.

Sostituire entro quest’anno il vecchio condizionatore con un climatizzatore a pompa di calore è conveniente! Ti dà infatti il diritto di usufruire delle detrazioni fiscali.

Valuta però anche altre forme di pagamento flessibili, come ad esempio l’ipotesi della rateizzazione. È un’opportunità gradita per molti: inizi subito a risparmiare e la spesa non grava sul tuo bilancio familiare.

Se vuoi rimandare più in là possibile nel tempo l’accensione della caldaia, un climatizzatore a pompa di calore è la soluzione più smart.

Per farti un’idea dell’investimento scarica subito il listino climatizzatori, scegli quello fa al caso tuo tra i tanti modelli proposti e scopri il prezzo.

Scarica la guida ai prezzi dei climatizzatori per la tua casa

Categorie: Climatizzatori

Loretta Bonasera

Scritto da Loretta Bonasera