<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=438798440102425&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Ecoturismo: 5 idee per vacanze invernali ecosostenibili

10 dicembre 2021 - 07:00 / di Camilla Giacinti Camilla Giacinti

Con l’arrivo del Natale e dell’inverno, un grande classico è quello di pensare ad una lunga o breve fuga dalle città. Se per voi è importante sentirsi a proprio agio e godersi la vacanza senza abbandonare le abitudini ecologiche adottate in casa, è possibile scegliere tra mete sostenibili che vi consentano una completa immersione nella natura o strutture che rispettino il più possibile l’ambiente. Quello che fa per voi è l’ecoturismo.

L’ecoturismo è per definizione un modo di viaggiare sostenibile, divertente e responsabile che promuove la crescita sociale ed economica di alcuni territori in tutto il mondo. Vediamo quali sono le 5 idee ecologiche che tengono in considerazione il benessere sia del turista sia dell’ambiente senza trascurare svago e divertimento:

5 idee per viaggiare in modo sostenibile:

  • 1. ALPINE PEARLS
    Panorami mozzafiato, cultura alpina autentica, sport e totale relax unite da un
    denominatore comune: sostenibilità e il comfort della mobilità dolce. Questo e molto
    altro ve lo offrono Le Perle delle Alpi, 19 località alpine distribuite in cinque paesi:
    Italia, Austria, Svizzera, Germania e Slovenia.
    L’intento è quello di promuovere vacanze ecosostenibili e soluzioni di mobilità
    innovative che tutelano l’ambiente. Si tratta di località turistiche da vivere senz’auto, sono ben collegate e raggiungibili con treno, autobus e nel caso di Chamois, da una funivia che arriva diretta in paese.
  • 2. ALBERGHI DIFFUSI
    Nati come modello innovativo e originale di ricettività “Made in Italy”, rappresentano
    una tipologia di alloggio ricavata e pensata per valorizzare strutture già esistenti,
    vecchi immobili rurali e vecchi borghi, evitando così nuove edificazioni. Un’idea
    italiana di grande successo tanto da essere stata esportata all’estero con l’obiettivo
    di mettere a disposizione alloggi con le stesse comodità degli hotels, riattivare il
    turismo in zone poco battute e rispondere alla crescente domanda turistica sempre
    alla ricerca di luoghi che rispettino l’ambiente.
    Il beneficio di questo tipo di vacanza è la totale immersione e integrazione con il
    territorio e i suoi abitanti. Certamente consigliato per chi desidera “staccare la
    spina” e contribuire alla valorizzazione del territorio esistente in armonia con
    l’ambiente, e vivere un’esperienza unica in luoghi dove la riqualificazione edilizia ha
    permesso di dare nuova vita a edifici ormai abbandonati da tempo.

1000X750-Articoli_Dicembre14-02

  • 3. TERME NATURALI LIBERE
    Per gli amanti del totale relax cullati dalle acque termali, purché low cost, in Italia esistono diverse località dove le terme sono libere. Proprio così!
    Per una gita fuori porta o un concentrato di benessere 100% sostenibile, basterà dimenticarsi delle strutture attrezzate con spogliatoi, sale relax e comodità a 360° e recarsi in una delle località che offre scenari incantevoli con vasche naturali colme di calda acqua termale.
    Solo per citarne alcune:
    Nord Italia - Pozza di Leonardo da Vinci, Terme di Bormio.
    ll nome di Bormio compare infatti nel famosissimo Codice Atlantico del genio toscano recatosi in Valtellina su ordine di Ludovico il Moro, Duca di Milano, per compiere un sopralluogo finalizzato alla regolazione delle acque del fiume Adda.
    Centro Italia - Terme libere di Saturnia Dove l’acqua sgorga a 37°, vi accoglieranno grandi pozze calcaree modellate dallo scorrere delle acque. Le loro proprietà sono conosciute a livello mondiale.
    Sud Italia - Sorgente termale di Sorgeto - Ischia. Basterà lasciarsi alle spalle gli ambiti e costosi stabilimenti termali e scendere i 200 scalini. Presso le terme di Sorgeto potrete trovare acqua calda che raggiunge la temperatura di 90° che in alcuni punti si mescola con l’acqua fresca di mare quindi più adatta all’immersione.

1000X750-Articoli_Dicembre14-01

  • 4. TRANSIBERIANA D’ITALIA
    Si tratta di un viaggio sul treno più vecchio d’Italia. Lungo il tracciato spettacolare della “Ferrovia dei Parchi” che collega le città di Sulmona e Isernia, si potrà vivere un momento magico, un tuffo nel passato totalmente rapiti dalle bellezze storiche e la natura incontaminata. Si possono scegliere percorsi diversi e prenotare alloggi adatti ad ogni esigenza in base alle fermate, alle passeggiate e visite che si desiderano fare.

  • 5. HOTEL ECO FRIENDLY
    Da Nord a Sud Italia, ma anche all’estero, trovare hotel che abbiano sposato la
    causa dell’eco-friendly impegnandosi ogni giorno per fare la loro parte nella
    salvaguardia dell’ambiente, non è sempre facile ma nemmeno impossibile.
    Molte di queste strutture utilizzano prodotti biologici, fonti di energia rinnovabile,
    materiali riciclati, naturali o provenienti dal territorio circostante, offrendo all’ospite
    comfort, tranquillità e benessere nel rispetto dell’ambiente.
    Ciliegina sulla torta: alcune di queste strutture ricettive, mettono a disposizione parcheggi con stazione per ricaricare i veicoli elettrici

E allora, pronti per partire?
Concediti una super vacanza all’insegna della sostenibilità e inizia la tua vita all'insegna della sostenibilità fin da subito. Ora hai la possibilità di sfruttare delle offerte pensate proprio per chi decida di utilizzare energia elettrica da fonti rinnovabili e gas con emissioni compensate. Configura l'offerta gas e luce per la tua casa, fai il primo passo verso un futuro migliore in termini sia economici che di sostenibilità.

Categorie: Ricette per la sostenibilità

Camilla Giacinti

Scritto da Camilla Giacinti

Nata a Milano, architetto e foodstylist, è sempre alla ricerca di nuove tecniche di cottura e gesti quotidiani ecosostenibili. L’esperienza nel settore dell’energia le ha dato modo di approfondire l’argomento nel suo ambiente preferito della casa: la cucina.