Come rinfrescare gli ambienti: climatizzatore per 50 mq

07 marzo 2019 - 12:45 / da Loretta Bonasera

 

Stai già pensando che tra pochi mesi la stagione invernale finirà, e finalmente tornerà l’estate? Avremo nuovamente la possibilità di godere del mare e del sole, ma dovremo scontrarci anche con il caldo, con l’umidità (che renderà ancora più insopportabili le temperature elevate), e con una casa che diventerà un forno!

Bene, è il momento di pensare a un climatizzatore per rinfrescare la tua abitazione. La prima domanda è: sei certo di sapere come sceglierlo? Essere in grado di valutare tutte le caratteristiche di un climatizzatore è fondamentale per non ritrovarsi tra le mani un prodotto inadatto alle tue esigenze e casomai inutilmente costoso.

Vediamo come fare la scelta giusta.

Parola d’ordine: BTU!

Quando devi acquistare un climatizzatore, data la vastità dei modelli presenti in commercio, potresti trovarti smarrito. Basta poco per passare dall’acquisto perfetto ad un enorme errore.

L’unico modo per non sbagliare è partire valutando l’aspetto principale: la potenza che deve avere il tuo climatizzatore per riuscire a rinfrescare gli ambienti in cui andrà posizionato.

Più ampi sono questi ambienti e maggiore sarà la potenza refrigerante richiesta. Sarebbe una spesa inutile sceglierne uno con una potenza eccessiva, così come non converrebbe neanche portartene a casa uno inadatto a rinfrescare correttamente la tua casa.

Per questo motivo, prima di tutto, devi esaminare il rapporto tra BTU (British Thermal Unite) e lo spazio che devi rinfrescare:

Come calcolare i BTU/h necessari?

Passiamo ora dalla teoria alla pratica, per non sbagliare.

Esempio:

Ipotizziamo che il tuo appartamento abbia una superficie di circa 50 mq e che l’altezza delle stanze sia di 3 metri.

La prima cosa da fare è calcolare il volume dell’ambiente.

50mqx3=150

Il volume dell’abitazione sarà pari a 150 metri cubi.

Fatto ciò, dovrai semplicemente moltiplicare il volume dello spazio per 85.

150x85=12.750

Ciò significa che il tuo condizionatore dovrà avere una potenza di circa 12.750 BTU/h.

Altri fattori che influenzano la potenza necessaria

A questo punto sarebbe opportuno avvalersi della consulenza di un esperto, in quanto, per rendere davvero preciso questo calcolo, devi valutare anche altri fattori.

La stanza che vuoi rinfrescare è esposta al sole?

Il tuo salone ha ampie finestre?

La tua abitazione è ben isolata termicamente?

Esistono infatti condizioni che potrebbero aumentare la potenza richiesta dal climatizzatore.

Considera, per esempio, che devi calcolare circa 600 BTU aggiuntivi, per ogni familiare in più rispetto a un nucleo composto da 4 persone.

È importante evitare sprechi di energia, o l’acquisto di impianti poco efficienti.

Naturalmente, una volta compresa la potenza che deve avere il tuo nuovo climatizzatore, ci sono altre caratteristiche da valutare per bene: vuoi solamente rinfrescare la tua casa in estate o anche riscaldarla in inverno? Desideri un climatizzatore gestibile a distanza? Qual è la tecnologia migliore che deve avere il tuo apparecchio per garantirti un notevole risparmio energetico e quindi economico?

Non lasciare nulla al caso.

Scarica gratuitamente la guida che ti aiuterà nella scelta perfetta, illustrandoti tutte le tipologie di climatizzatori presenti sul mercato.

Clicca qui per riceverla subito in formato PDF da leggere quando vuoi sul tuo smartphone, tablet o pc.

New call-to-action

Categorie: Climatizzatori, Residenziale

Loretta Bonasera

Scritto da Loretta Bonasera

Laureata in Comunicazione Internazionale all’Università degli Studi di Catania, prosegue gli studi in Marketing e Comunicazione a Milano. Muove i primi passi lavorativi nell’ambito del non profit innamorandosi del lavoro e delle sfide del lavoro di Ufficio Stampa. Da ottobre 2017 fa parte del team marketing di Bluenergy Group SpA, player di riferimento nel Nord Italia per la fornitura di luce, gas e servizi. In Bluenergy comprende giorno dopo giorno quanto importante sia il lavoro in team. Il suo operato, infatti, fa da ponte tra le attività on line e off line con l’obiettivo di sviluppare in maniera coordinata agli altri elementi del gruppo le attività legate alla conoscenza del marchio e dei prodotti di Bluenergy Group. Appassionata di arte e viaggi, la sua vita è come una valigia; piena di ricordi ma sempre pronta a partire per un nuovo posto da conoscere.