Come risparmiare sulle bollette durante l'inverno

11 dicembre 2018 - 09:36 / da Loretta Bonasera

Ci siamo. Un nuovo inverno è alle porte, e difendersi dal freddo spesso significa doversi difendere anche da bollette troppo alte per mantenere al caldo le nostre case. Eppure bastano pochi e semplici accorgimenti per riuscire a trascorrere un inverno al caldo senza trovarsi bollette che scottano a fine mese.

L’unico modo per non temere l’inverno, è farsi trovare preparati all’arrivo del freddo:

  • Garantire la temperatura ideale nei vari ambienti di casa.
  • Tenere sotto controllo le spese.

Come fare? 

 

Le 6 buone abitudini per risparmiare sulle bollette durante l'inverno 

1. Installa valvole termostatiche sui termosifoni

Solitamente i termosifoni non permettono di modulare la temperatura, per questo è importante dotarsi di valvole termostatiche che, una volta installate, ti consentiranno di regolare l’intensità del calore rilasciato nella stanza. Potrai così smettere di sprecare calore e soldi per stanze poco usate nel corso della giornata, dove non serve mantenere una temperatura alta.

 

2.Sostituisci i vecchi infissi

A volte, nonostante i termosifoni in azione, la temperatura di casa non riesce a raggiungere il tepore desiderato: colpa degli spifferi. Controlla porte e finestre, perché spesso degli infissi vecchi non garantiscono un isolamento adeguato. Se così fosse, provvedi a sostituirli, ti regaleranno non soltanto caldo in inverno, ma anche fresco in estate.

 

3. Hai mai pensato a una coperta termica?

Dormire con il riscaldamento accesi è certamente dispendioso, ma anche poco salutare: la notte puoi coprirti di più e abbassare la temperatura della stanza. Se però non vuoi rinunciare al tepore mentre ti addormenti, opta per una termocoperta, che potrai accendere qualche minuto prima di coricarti e garantirti un letto caldo e confortevole. Poi, appena raggiunta la temperatura giusta, puoi spegnerla.

I consumi delle termocoperte? Parliamo di pochi centesimi al giorno, puoi farci un pensierino in vista delle feste.

 

4. Non impostare temperature elevate

Una temperatura troppo alta, oltre a farti spendere molto, è deleteria per la tua salute. La temperatura ideale per il nostro benessere e per le nostre tasche è di 18-20° C.

Pensa che ogni grado in più aumenta di circa il 6% la spesa per il riscaldamento. Meglio quindi indossare un maglioncino in più e preferire qualche grado in meno.

 

5. Non rinunciare ad arieggiare i locali, ma…

Fallo con alcuni accorgimenti. Per cambiare completamente l’aria in una stanza basta tenere le finestre aperte anche solo per 10 minuti. In più ti conviene farlo quando il riscaldamento è spento, altrimenti sprecherai calore e denaro.

 

6. Libera i termosifoni!

Non coprire termosifoni con tendaggi pesanti, con mobili (ad esempio divani) e non metterci indumenti ad asciugare: ridurrai di molto la loro capacità termica!

 

Il consiglio in più: l’importanza di avere una caldaia efficiente

Molto spesso spendiamo eccessivamente per riscaldare le nostre abitazioni a causa di un cattivo funzionamento della caldaia. Ciò può essere dovuto ad una scarsa o scorretta manutenzione, oppure a un modello di caldaia di vecchia generazione, che non fornisce le stesse prestazioni dei modelli più moderni.

Per cui potresti programmare una manutenzione accurata prima dell’inverno. Se invece pensi che sia ora di mandare in pensione il vecchio apparecchio, non esitare a cambiarla. Una caldaia efficiente si traduce in consumi ridotti e in risparmio a fine mese.

Sostituire la vecchia caldaia con una a condensazione in classe A, poi, ti farà beneficiare del bonus statale pari al 50% per tutto il 2019.

Una caldaia di questo tipo ti garantisce un risparmio concreto in bolletta fino al 30%, che, unito al bonus di cui sopra,  permette di ammortizzare la spesa iniziale di acquisto in brevissimo tempo. 

Preparati a scaldare casa senza lo spettro di bollette altissime. 

QUAL È LA MIGLIORE OFFERTA LUCE E GAS PER LA TUA CASA? Scopri quanto puoi risparmiare con il configuratore  

Categorie: Risparmio energetico, Caldaie

Loretta Bonasera

Scritto da Loretta Bonasera

Laureata in Comunicazione Internazionale all’Università degli Studi di Catania, prosegue gli studi in Marketing e Comunicazione a Milano. Muove i primi passi lavorativi nell’ambito del non profit innamorandosi del lavoro e delle sfide del lavoro di Ufficio Stampa. Da ottobre 2017 fa parte del team marketing di Bluenergy Group SpA, player di riferimento nel Nord Italia per la fornitura di luce, gas e servizi. In Bluenergy comprende giorno dopo giorno quanto importante sia il lavoro in team. Il suo operato, infatti, fa da ponte tra le attività on line e off line con l’obiettivo di sviluppare in maniera coordinata agli altri elementi del gruppo le attività legate alla conoscenza del marchio e dei prodotti di Bluenergy Group. Appassionata di arte e viaggi, la sua vita è come una valigia; piena di ricordi ma sempre pronta a partire per un nuovo posto da conoscere.